lunedì 1 novembre 2010

I cicc cutt

Carissimi,
oggi vi presento un dolcetto eccezionale che proviene dritto dritto dalle tradizioni culinarie del mio paese e della mia terra. Come tutte le ricettine proveniente dall'esperienza e dai ricordi di chi le ha sempre preparate, anche questa si compone di pochi e basilari ingredienti, a disposizione della gente semplice ed umile di un tempo che di null'altro disponeva se non dei frutti della propria terra. Anche per questo dolcetto la preparazione è semplice, gli ingredienti sono pochi ma intensi e il gusto finale è davvero eccezionale. Ovviamente per me il prodotto finito e realizzato è pregno di valori e di significati, ma la carica ed il trasporto emotivo, devo dire, di sicuro non lascia indifferente anche chi con questa terra non ha mai direttamente condiviso nulla.
Questo dolce è da sempre realizzato per le feste dei morti.
Con i colori ed i sapori autunnali ed intensi, vi presento...

I CICC CUTT (i ceci cotti - anche se ceci non ce ne sono....)




















GLI INGREDIENTI

- 1 Melograno
- Grano (a chicchi)
- Cioccolato fondente
- Noci (oppure mandorle)
- Mosto cotto

Non vi ho inserito le quantità in quanto queste sono definite in base ai propri gusti ed alle proprie necessità. Io, per darvi un'idea, considererei le stesse quantità che solitamente si prevedono per fare i risotti (anche il grano gonfia in cottura).
Cuocere il grano, lessandolo in acqua, e poi lasciar raffreddare.
Triturare a pezzetti (non troppo piccoli) prima il cioccolato e poi le noci. Aggiungere entrambi al grano, precedentemente messo in una ciotola. Aggiungere all'insieme anche gli acini di melograno.
Lasciare in frigo fino al momento di servire.
Riempire le ciotoline, per servire, con l'insieme e versare nelle stesse abbondante mosto cotto. Mischiare tutto e con un cucchiaino divorare!!!
E che bontà!!























Ringrazio tanto la mia nonnina e la mia mammina perchè al mio arrivo mi è stata fatta trovare la ciotolona di cicc cutt pronta per me, in modo tale da veder soddisfatta prontamente la mia richiesta. Come farei senza i voi?

Buon cicc cutt a tutti e a presto!

7 commenti:

  1. Ma che associazione insolita di sapori (almeno per me che non sono delle tue parti), mi incuriosisce tantissimo!Il melograno mi piace da matti, il cioccolato chettelodicoafà, e quando ho capito che non ci sono i ceci ho deciso che lo voglio!!! (ma perchè mia suocera queste cose non le conosce????)

    RispondiElimina
  2. Che bello il tuo blog! Ci sono un sacco di ricettine sfiziose...e questa...un autentica novità! Questa ricetta proprio non la conoscevo! Un mix di sapori che mi intriga molto...me la segno così magari la provo a fare! :-)

    RispondiElimina
  3. *Manu_Prova prova allora!!!E' una bontà senza precedenti!!E poi che gusto tutti quei colori e quei colori così ben assortiti...dai aspetto di sapere come lo hai trovato!!A presto

    RispondiElimina
  4. e dire che quando ho letto il titolo del posto ho pensato subito ai nostri ciceri cuotti, cioè mais passato in padella con dell'olio fino a renderlo croccante e poi salato. la versione dolce mi piace molto. la proverò

    RispondiElimina
  5. Quest'anno ho organizzato lo swap natalizio....spero vorrai partecipare anche tu:-) ti aspetto nel mio blog dove è tutto spiegato come avverrà:-) un bacio
    Annamaria

    RispondiElimina
  6. Il tuo blog ha attirato la nostra attenzione per la qualita delle sue ricette.
    Saremmo felici se lo registrassi su Ptitchef.com in modo da poterlo indicizzare.

    Ptitchef e un sito che fa riferimento ai migliori siti di cucina del
    Web. Centinaia di blog sono gia iscritti ed utilizzano Ptitchef per
    farsi conoscere.

    Per effettuare l'iscrizione su Ptitchef, bisogna andare su
    http://it.petitchef.com/?obj=front&action=site_ajout_form oppure su
    http://it.petitchef.com e cliccare su "Inserisci il tuo blog - sito"
    nella barra in alto.

    Ti inviamo i nostri migliori saluti

    Vincent
    Petitchef.com

    RispondiElimina
  7. *Claudia_Sisisisi prova prova...è qualcosa di meraviglioso, sia l'aspetto visivo che quello degustativo!

    *Paola_Ma pensa te....quante ne abbiamo....sante e meravigliose tradizioni!

    *Unica_Ma certa!A presto!

    RispondiElimina

Se ti ha colpito qualcosa di Mondo Zucchino, lascia pure un commento, io sarò felice di risponderti!