domenica 11 aprile 2010

Agretti di Antonio in insalata

Eccomi qui!! Nuovo weekend di viaggi e nuovo weekend di sconosciute città!! E già già ma questa volta in allegra compagnia...e soprattutto con super pizzata finale. Si si basta canguri ...
VOJO MAGNA' 'TALIANO!!!
E quindi così è stato e così sarà per i prossimi mesi. Sarà ma a me non c'è cucina al mondo che mi soddisfi come quella italiana. Variegata, sana, leggera, colorata e profumata al massimo delle potenzialità. E poi si trova di tutto in quelle fantastiche bancarelle del mercato...non ti stanchi mai di curiosare nelle varie cassette di legno e nelle differenti vasche contenitrici di bontà. E proprio in questo tripudio di sapori, colori e odori (e verdure...che io ADOROOOOOOOOOOOOOOOOOOO) l'altro giorno ero al solito ferma da circa 8 minuti davanti la bancarella del mitico ANTONIO (non conoscete la bancarella di Antonio???? Ma come .... il verdumaio di sotto casa mia...non avete mai provato le sue verdure????? Ma allora che parlo a fare.... dovete provarle assolutamente!!) e non sapevo quale delle 10.000 verdurine comprare. Di solito a questo punto la storia va a finire che ne compro almeno 5 specie diverse che non riuscirò mai a mangiare prima che vadano a male perchè sono troppe, e quindi mi tocca cucinarle tutte e poi congelarle...ed ora il risultato è che ho il freezer strabordante...insomma devo decidermi a disintossicarmi per qualche giorno da Antonio!!! Almeno fino a quando non ho consumato tutte le scorte in freezer!!
Vabbè...ma non devo distrarmi...continuo col racconto....ero da Antonio al solito bloccata nell'indecisione, quando ad un certo punto lui mi fa: - Ah cecì ma scusa prendite sti agretti, no? - E io l'ho guardato e ho risposto con la faccia più interrogativa che mai: - Agretti????? - E lui me li ha mostrati...inutile dirvi che è stato amore a prima vista...ma quante verdure al mondo sono così simpatiche???? Belle, mi direte, quasi tutte, ma simpatiche......
Beh gli agretti sono la verdura più simpatica della storia. Li ho presi in mano e ci siamo sorrisi, poi dico ad Antonio, - ok! 5 mazzetti - E così anche questa volta mi sono riempita di verdure all'inverosimile. Addirittura ho riposto alcuni mazzetti di agretti in dispensa che non sapevo più dove metterli...insomma ho una casa che è un agretto gigante...sembra che ho deciso di piantare l'erbetta inglese sul pavimento in casa. Si, l'idea è carina....lo so....aiuto mi sa che tocca congelare anche gli agretti....
Bando alle ciance....

Oggi si mangia:

AGRETTI DI ANTONIO IN INSALATA
(facilissimi da fare e buonissimi da gustare)


Gli INGREDIENTI:
- Agretti in quantità a piacere e private della parte rossa (radicetta)
- Olio
- Sale
- Aceto (a chi piace, a me no)

Mettere a bollire l'acqua e a bollore buttarci dentro gli agretti. Lasciar lessare per circa 4 minuti e scolare. Tirare fuori e lasciar freddare. Poi metterli in una ciotola e coprire con la pellicola. Lasciare in frigo per qualche ora.
Condire e gustare a tavola, tipo insalata!!!


Io li ho adoratiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

Alla prossima!
PS: Per maggiori dettagli sui contatti di antonio potete rivolgervi direttamente al mio indirizzo mail!!! :0)

6 commenti:

  1. Buonissimi gli agretti, io li adoro!
    Anche stufati appena con una bella grattuggiata di pecorino sopra..mmmm...

    RispondiElimina
  2. Io adoro gli agretti, in questa stagione che si trovano dal fruttivendolo non me li lascio scappare. Da noi vengono anche chiamati lischi.

    RispondiElimina
  3. *Simo_sisisi!!evviva gli agretti!!! La prossima volta li provo anche io stufati con la sgrattuggiata come consigliato da te!!!!baci....

    RispondiElimina
  4. *Elenuccia_è vero....agretti per tutti!!!

    RispondiElimina
  5. Stasera barba del frate a vapore e ripassata in padella con un filo di burro. Buoni!!!

    RispondiElimina
  6. *Aldebaran75_Uao che bontà!!!!te li invidio proprio!!!

    RispondiElimina

Se ti ha colpito qualcosa di Mondo Zucchino, lascia pure un commento, io sarò felice di risponderti!